Cappotto lungo o parka da uomo: cosa scegliere per l’inverno?

Pubblicato il : 03 Giugno 20202 tempo di lettura minimo

Scegliere un cappotto invernale da uomo è un compito semplice e difficile al tempo stesso. Dovrete decidere il taglio (dritto o a croce) in modo che il cappotto si adatti allo stile dell’abbigliamento proteggendolo dal freddo. Dovrete anche scegliere tra i vari tipi di cappotto per proteggervi dalle intemperie. Inoltre, alcuni cappotti da uomo vengono utilizzati a seconda della stagione.

Un cappotto da uomo per tenere fuori il freddo in inverno

Calore in inverno significa calore in abiti di lana. Per stare sempre al caldo durante le stagioni invernali, l’ideale è un cappotto da uomo in lana. Inoltre, ci sono diverse varietà di cappotti realizzati con questo tessuto. Quest’ultimo è molto popolare per il suo isolamento termico e il suo comfort. Può essere indossato in caso di pioggia o quando cade la neve e si adatta facilmente alla forma del corpo. Per mantenersi caldi in inverno, evitare tessuti di lana misti a poliestere o acrilico (si può utilizzare al massimo il 10% di questi sintetici).

Il parka, un cappotto speciale per la mezza stagione

Il parka è uno dei modelli di cappotto da uomo. È comunque consigliabile utilizzarlo a metà stagione piuttosto che in pieno inverno. All’inizio, il suo design aveva lo scopo di proteggere l’utente dalla pioggia o dal vento. Inoltre, ci sono pochissimi modelli che possono essere indossati in inverno (quelli in lana).  Inoltre, ha il vantaggio di coprire la parte delle gambe, che le protegge dal calo di temperatura. L’unico svantaggio con i parka è il loro peso. Sono piuttosto pesanti, il che limita i movimenti di chi li indossa.

La scelta tra un cappotto dritto o incrociato

La scelta dello stile di taglio dipende essenzialmente dall’abbigliamento. Dovrebbe combaciare con tutto il resto. Il taglio a croce è originario delle giacche militari. Ha il vantaggio di riscaldare il busto di chi lo indossa grazie al doppio spessore del mantello che si sovrappone alla chiusura. Per quanto riguarda il cappotto per uomini etero, è molto elegante per l’uso in città. Tuttavia, prima di acquistarne uno, assicuratevi che sia perfettamente aderente e che le maniche non siano né troppo lunghe né troppo corte per affinare la silhouette.

Abito da sposo: con o senza cravatta?
Quali scarpe indossare in ufficio?

Plan du site